Che Visitare a Palermo


La cittį di Palermo é forse tra le piś ricche di stili architettonici al mondo. Vanta centinaia di monumenti, di stile punico, fenicio, arabo, romano, greco, spagnolo, gotico e persino fascista, ed é piena di luoghi da visitare grazie al suo centro storico tra i piś grandi d'Europa con quasi 2500 kmq di edifici e palazzi antichi che rappresentano la storia della Sicilia.

E' suddiviso in quattro quartieri detti mandamenti che sono la Kalsa, l'Albergheria, Seralcadio e La Loggia, ognuno dei quali anticamente protetto dalla propria Santa Patrona (rispettivamente Sant'Agata, Santa Cristina, Santa Ninfa e Sant'Oliva) fino al 1624, anno in cui Santa Rosalia divenne la patrona dell'intera cittį, tutt'ora molto amata dai palermitani.

Tutto questo é raffigurato nel centro esatto della cittį, chiamato quattro canti, dove vengono raffigurate le quattro Sante che danno le spalle ai propri quartieri.
Dai quattro canti si incrociano due importantissime vie chiamate Via Maqueda e Via Vittorio Emanuele che portano a monumenti, chiese ed edifici storici come il Teatro Massimo, il Teatro Politeama, la Cattedrale di Palermo (Unica al mondo per il suo mix di stili architettonici di tutti i popoli che hanno conquistato la cittį) il Foro Italico, Palazzo dei Normanni (con la magnifica Cappella Palatina), Piazza Bologni, piazza della vergogna e numerosissime chiese ed edifici come Piazza San Francesco che lasciano i turisti a bocca aperta, ma che possono piacevolmente riempire con i cibi di strada offerti in ogni dove in cittį.

Spostandosi dal centro storico é importante menzionare la spiggia piś bella di Palermo, Mondello, animata dai numerosi locali e dalle splendide gelaterie, dove si puó mangiare una granita siciliana con Brioche con vista mare e montagna.

Irrinunciabile la visita della cittadina di Monreale con la sua incredibile Cattedrale e un borgo molto caratteristico.

Il Castello della Zisa, un parco reale Normanno esteso su grandi padiglioni e giardini reali, definito dal regno Normanno "il paradiso in terra" é senz'altro un posto che merita il vostro tempo.

Da vedere assolutamente il Santuario di Santa Rosalia che regala una vista divina della cittį data la sua posizione situata nel Monte Pellegrino, chiamato cosĻ per i numerosi pellegrinaggi della popolazione locali per rendere grazie alla Santa Rosalia. Sublime "il festino" in onore della Santa che si celebra in cittį ogni Luglio dell'anno.

Famosi in tutto il mondo sono anche le catacombe dei francescani di Palermo dove potrete ammirare scheletri intatti e completamente vestiti risalenti al 1600, conservati perfettamente nel sito palermitano, un museo unico e molto raro da vedere.