Cefalł


Cefalł: Da non perdere!

Dista circa un'oretta da Palermo, ed offre una meravigliosa localitą balneare contenente tesori artistici come il famoso ritratto d'uomo di Antonello da Messina conservato in un piccolo museo degno di essere visitato. Andare a Cefalł significa godersi una spiaggia ed un mare fantastico, un pasto ricco e abbondante e una visita ai tesori della cittą e delle piccole stradine piene di monumenti e palazzi che vi faranno pensare che Cefalł sia un gioiellino a cielo aperto.



Tesori storici come la Rocca, la zona archeologica in cui riposano i resti dell'antico castello bizantino e le sue fortificazioni compreso il Tempio di Diana vecchio quasi 1500 anni e che ancora oggi delizia della sua arte. E poi ancora il Duomo di Cefalł, una perla rara di una bellezza fuori dal comune e il palazzotto Osterio Magno, residenza dell'imperatore Ruggero il Normanno. Il Chiostro con 4 capitelli che simboleggiano l'Apocalisse, la Genesi, il Cantico dei Cantici e il Vangelo.



Non distante al Chiostro c'č il Museo Mandralisca ricchissimo di reperti, quadri con paesaggi di autori locali, dalle arti decorative ai naturalia, fino ad arrivare al capolavoro di Antonello da Messina, il ritratto d'uomo.
Infine il lavatoio medievale molto caratteristico e bello da vedere, terminando con bellezza nel lungomare di Cefalł ricco di ristorantini e negozi di Souvenir.